A Milano una serata dedicata a Ferruccio Amendola

amendolaForte del successo avuto in marzo con l’evento dedicato ad Alberto Sordi doppiatore, l’Associazione culturale cinematografica First National propone un nuovo viaggio nel mondo del doppiaggio. Con la produzione di Agis lombarda, Angelo Quagliotti, Lorenzo Bassi e Franco Longobardi presenteranno un altro dei loro interessantissimi film-documentari sulla figura di una delle più popolari voci del doppiaggio italiano. Centoventi citazioni cinematografiche e televisive per raccontare la carriera di Ferruccio Amendola, doppiatore, tra gli altri, di Robert De Niro, Sylvester Stallone e Dustin Hoffman. La sua voce ha inoltre contrassegnato il periodo dei “poliziotteschi” italiani, quasi un co-protagonista, anche se dietro le quinte, di Tomás Milián nelle interpretazioni di Nico Giraldi e Er Monnezza.  Non mancherà l’occasione di vederlo impegnato anche nel ruolo di attore.
L’evento/proiezione Ferruccio Amendola: il Padrino del cinema italiano si terrà lunedì 13 maggio 2013, alle ore 20.45, presso il cinema Plinius, viale Abruzzi 28, Milano. L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti. Per informazioni e prenotazioni: www.doppiocinema.net, [email protected]

 

2 pensieri su “A Milano una serata dedicata a Ferruccio Amendola

  1. Il mitico!
    Circolava anche la battuta: “Perché tutti gli attori americani si sforzano di imitare la voce di Ferruccio Amendola?”
    Visto che bazzichi il mondo dei doppiatori, chi era (è ancora?) a doppiare Terence Hill? scoprii con enorme sorpresa, a un corso di cinema, che quella voce ironica e pastosa non era la SUA.

    • Spesso era Pino Locchi, anche in Lo chiamavano Trinità. Anche Bud Spencer è stato doppiato spesso.
      Terence Hill adesso recita con la sua voce, e direi che non ci guadagna. Comunque secondo me le voci più belle di sempre restano Emilio Cigoli (Gary Cooper, Gregory Peck, John Wayne e una marea di altri) e Gualtiero De Angelis (Cary Grant e anche lui una marea di altri).
      Chi ridoppia i film cancellando queste voci storiche è un criminale.

I commenti sono chiusi.